Giornata diapositive (si, un’altra)

Ed ecco che tanto per cambiare mi ritrovo a scrivere un altro post con foto.

Una volta questo era un blog di cucina e ricette, adesso blatero solo su cavolate.

(lo dico come se invece prima parlassi di cose serie)

img_1737

Tempo fa ho comprato uno di quei giornali per ragazzine. Il nostro Cioè, in pratica. Non mi vergogno per niente ad ammettere che li compro spesso questi giornali cretini, per due motivi: 1. danno sempre dei regalini, 2. sono una fonte insauribile di risate. Prendete questa pagina, per esempio.

I problemi delle adolescenti.

Tu e la tua migliore amica avete lo stesso lato migliore? E adesso? Come fate a farvi i selfie insieme? Nessuno mette un mi piace sulla tua foto di instagram? Il modo sta per finire, ti conviene rinchiuderti in casa. Il ragazzo che ti piace si taglia i capelli? corri a gettarti da un ponte, perché probabilmente la tua vita sentimentale si è appena conclusa per il resto della tua vita.

Ribadisco, i problemi delle adolescenti.

img_1743

I miei di problemi invece sono di gran lunga più problematici. Uno per esempio è stato: riuscirò a trovare il gadget di Nessie più bello in tutta la Scozia?

Fortunatamente dopo qualche mese la mia domanda ha avuto risposta: si.

img_1764

Questa foto è la testimonianza delle varie prelibatezze che si possono trovare in questo magnifico paese: ciambelle agli Oreo.

Devo dirvi quanto sono buone? Devo dirvelo davvero?

Sono meravigliose.

img_1792

E la cosa bella è che qui trovo anche queste cosine giappiche che in Italia faticavo parecchio a trovare. Sarà che Ancona è sfornita di giapposicherie, sarà che non sono capace io di trovarle, fatto sta che qui nella gloriosa Edimburgo mi si è aperto un mondo. Queste sono delle caramelle giapponesi, si possono trovare in tanti gusti。Vi lascio pure il sito, così potete pure guardarvi l’immagine dei giapponesini che pubbliciazzano queste hi chew! (a me piace il secondo in basso da sinistra, sembra che abbia una parrucca)

img_1797

Questa doveva essere una foto alla sedia. La sedia che orgogliosamente avevo comprato il giorno dopo aver firmato il contratto per la casa. Ero andata all’ikea per comprare un piumone nuovo e lei (la sedia) era lì, bella, comoda, colorata e costava pure poco. Mi sono detta: “La compro. Starò sempre lì sopra, diventerà la mia seconda pelle, non mi alzerò mai più da lì”. Poi l’ho portata a casa e i gatti l’hanno vista.

Fine della storia.

img_1833

L’intermezzo senza senso ormai è immancabile.

img_1865

In questa foto non c’è da notare la faccia della pazza nella parte alta. C’è da notare i denti da vampiro del gatto nero nella parte bassa.

Poi mi chiedo perché mi trovo segni strani nelle braccia e nelle gambe, quando mi sveglio alla mattina.

img_1870

E questa è una foto risalente a quando lavoravo ancora da Yo Sushi (in pratica significa che sono un pò indietro con gli aggiornamenti, dato che ho cambiato lavoro da quasi 3 mesi). Insomma, c’è stato il periodo del “proviamo a friggere tutto quello che ci capita sotto tiro“. E dopo aver fritto un mochi al cioccolato (buonissimo”, un dorayaki e svariati roll, abbiamo provato a friggere questo, con il salmone e il cream cheese. Ci è voluto un pò ad azzeccare la cottura giusta ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Era buonissimo!

Ahhh, mi manca Yo (lo dico quasi in ogni post…)

picmonkey-collage

E giusto parlando di sushi… a un certo punto da Yo abbiamo cambiato menù e sono arrivati questi dynamite roll. I preferiti di tutti. Io ne avrei mangiati a quintalate.

ne avrei“, come se poi non l’avessi fatto davvero.

Ho cercato di resistere un pò, poi un giorno ho comprato riso e salmone e via. Me ne sono fatta 10, per cena.picmonkey-collage1

Ma giusto per rassicurare la genitrice, che ha paura che qui mi riempio solo di schifezze (che poi il sushi è più salutare di tante altre cose, ma vabbé).

Mangio anche italiano. Che pare come parlare con la nonna: se ti fai un piatto di ramen pare che ti sei mangiato un piatto di vermi, se invece ti fai fuori 4 scacchi di lasagne, un paio di cosce di pollo e mezza crostata con la marmellata, allora si che hai fatto un pasto adeguato.

Verdure arrosto, spianata, polpettone e tiramisù.

E Brioschi.

Advertisements