Cupmeat with mashed potatoes e Entropia casalinga

Non so bene di cosa parlare oggi, a parte mettere foto e ricetta annessa, intendo.

Potrei quindi fare un post con solo ricetta e via, evitando per una volta di tediare il mio unico lettore con discorsi sconnessi.

Ma si sa, la vita è difficile e ingiusta, quindi no, discorso sconnesso sia.

Anzi no, ho fretta, devo sistemare casa che giorno dopo giorno diventa sempre di più un casino immenso, come se tutta l’entropia dell’universo si fosse concentrata in 50 metri quadri a Edimburgo. E per me che adoro le cose catalogate e tutte al loro posto, ogni giorno è disperante (esiste disperante? Devo chiamare l’accademia della Crusca e farlo mettere vicino a petaloso? (che la storia di petaloso andava di moda mesi fa ormai, io arrivo sempre tardi)). In pratica, o aggiorno il blog, mangio, faccio lavatrici e cerco di imparare un pò di inglese, o metto apposto. Una volta a settimana di solito mi faccio forza, abbandono blog, cibo, lavatrici e inglese e metto apposto.

Quel giorno è arrivato. Oggi.

Facciamoci forza.

IMG_0781

CUPMEAT AND MASHED POTATOES

Io potrei anche stare qui a scrivervi la ricetta, ma la verità è che l’ho presa da un blog, quindi perché perdere tempo e non rimandarvi direttamente lì?

La risposta è: perché non ho voglia di mettermi a pulire, quindi con la scusa del “devo aggiornare il blog” faccio iniziare le pulizie a Mr Geom che, ignaro di tutto, sta facendo lavatrici e pulendo bagni (come se ne avessi 4-5) (e se mi scopre mi tocca pulire casa da sola da adesso a tutta l’eternità).

Dicevo, dato che sono una persona gentile e carina (solo per questo, ovvio) mi prenderò quella mezzora di tempo per lasciarvi la traduzione (con il poco riarrangiamento) della ricetta che potete trovare cliccando nel link sopra.

IMG_0783

Ingredienti (per 12 cupmeat): 500 g di carne macinata (scegliete pure quella che preferite), 1 carota tritata, mezza cipolla tritata, 2 gambi di sedano tritati, un pò meno di 1 cup di mollica di pane sbriciolata, qualche cucchiaio di latte, prezzemolo, parmigiano, 2 uova, sale e pepe. Ingredienti (per il “frosting” patatoso): purè di patate

Per prima cosa mettete le molliche di pane in ammollo con il latte (ovviamente il pane dovrà risultare tutto umidiccio). In una padella scaldare un pò d’olio e cuocere carota, cipolla e sedano finché non sono diventati morbidi, trasferire su un tagliere e tritare ancora più finemente (in alternativa, usare un tritatutto).

Mettere le verdure in una ciotola con la carne, le uova, le molliche di pane, parmigiano a volontà, prezzemolo tritato, sale e pepe e mescolare tutto insieme. Mettere una pallina di questo mix nello stampo da cupcake e cuocere a 180°C per 20 minuti.

IMG_0784

Per il “frosting” sopra, niente di più facile: o fate il puré come preferite usando le patate e blablabla (e metto il blablabla perché non so di preciso cosa ci voglia per fare il puré, non per altro), oppure (come ho fatto io, la laziness in persona), prendete le buste di puré pronte, aggiungete acqua calda e via, tutto nella sac a poche! Poi potete decorare a piacere con chilli flakes o con la shiracha (che non si scrive shiracha ma io lo scrivo shiracha (un giorno spiegherò il motivo, ma non oggi, non mi sento ancora pronta per questo coming out).IMG_0786

IMG_0790


E per contorno?

IMG_9819

Cardi gratinati al forno

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s