Pink mini cakes e cuoricini

IMG_0375

Stavolta ero sicura di fare in tempo e riuscire a pubblicare una ricetta al momento giusto.

Ma ovviamente come al solito mi sopravvaluto.

San Valentino è passato da 3 giorni e io pubblico una ricetta rosa e cuoriciosa. Magari posso spacciarla per ricetta anticipata di Pasqua, ma non vedo pulcini e uova colorate nelle foto (potevo aggiungerle con Photoshop ma conoscendo i miei tempi mi conveniva mettere renne e babbi natali, che forse per Natale ce la potevo fare)

Non che io sia una grande amante di San Valentino a dire il vero, penso di averlo festeggiato 2 volte in vita mia a dire tanto (il primo anno con il mio primo ragazzo e il primo anno con il mio ultimo ragazzo) perché diciamocelo, è la festa più inutile che la mente umana abbia partorito (compresa la giornata dei pancake, che a mio parere è molto meglio).

Ma dato che essere coerente mi piace come sbattere continuamente il ginocchio sulla sponda del letto e lamentarmi poi degli ematomi che mi spuntano fuori, mi sembra più che lecito postare una ricetta sanvalentinosa. Soprattutto perché qui in Scozia sembra che sia una festa molto apprezzata (no surprises dato che qui il consumismo regna sovrano e ogni scusa è buona per festeggiare. Sono arrivata a Novembre e era già tutto in stile natalizio, passato Natale e Capodanno era già ora di San Valentino. Passato San Valentino se la giocano la festa della mamma e Pasqua. Non vedo l’ora di scoprire quale altra festa mi riserverà il futuro) (ah si, la frase “il consumismo qui regna sovrano” detta da me non ha un senso dispregiativo. Il mio secondo nome è “consumismo” e il terzo è “comproqualsiasicosainutilechecisiaingiroperilmondo”, un pò lungo ma tant’è)

IMG_0350Cosa dicevo? Ah si, San Valentino, festa inutile ma apprezzata in Scozia. Alla fine mi hanno fatto venire voglia di fare qualcosa a tema e tra l’altro ero talmente in Valentines mood che ho cucinato anche dei cupcake da portare a lavoro. Ecco, l’unico senso di questa festa forse è proprio quello di sbafarsi cioccolati e dolci come non ci fosse un domani, nascondendosi dietro al “Ehhhh, ma è San Valentino”.

Smettendo di delirare e passando a cose più serie, non è che sia proprio molto da dire su questi tortini diabetici, perché sono di una facilità imbarazzante. Hanno una base di Sponge Cake (ma si può usare qualsiasi tipo di base, il pan di spagna andrà benissimo anche se sicuramente sarà più leggero) e un ripieno a copertura di ganache al cioccolato bianco colorata di rosa. Adesso, io non ho ancora con me i miei miliardi di libri di ricette, quindi mi sono affidata al caso (nel senso che ho scritto su Google “sponge cake” e “ganache al cioccolato bianco” e ho preso ricette a casaccio).

Senza stare a riscrivere tutta la ricetta vi metto il link e via:

Ricetta per la Sponge cake

Ricetta per la ganache al cioccolato bianco

IMG_0369

IMG_0367

Alcune precisazioni. Nella ricetta della sponge cake si parla di caster sugar, che qui si trova ma in Italia penso che non ci sia differenza tra caster e granulated o non ricordo quale altro nome usino. In poche parole, usate lo zucchero normale, è la stessa cosa. Per la farina io non ho usato la self-raising ma quella normale. Ho cotto il dolce in una teglia rettangolare (più o meno 23×30) e poi ho ricavato dei dischi con delle tazze di misure diverse (cosa non si fa quando non si hanno a disposizione i propri attrezzi cucineschi!)

Per la ricetta della ganache al cioccolato bianco seguite pari pari quella che vi ho linkato. L’unico passaggio che ho saltato è quello dove dice di montarla per qualche secondo con le fruste elettriche (perché non le ho qui e mi ero rifiutata di ricomprarle. Poi vabbé, ho capitolato il giorno dopo quando ho deciso di fare i cupcake da portare a lavoro, dato che la crema al burro senza fruste elettriche non si augura), ma è venuta veramente ottima!

IMG_0366

La realtà è che questi cosi sono mezzi sbilenchi, ma chi se ne frega, San Valentino è la festa dove chiunque può improvvisarsi pasticcere, tanto basta buttare sopra alla ganache chili di zuccherini rosa e cuoricini e tutto diventa magicamente bello!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s