Istantigrammi anziani

Un miniminiminimini spiraglio a questo caldo torrido inizio a vederlo. O meglio, l’app de ilmeteo.it inizia a farmelo vedere. Che se per caso cambiano le previsioni da pioggia e temporale a sole e caldo torrido vedranno recapitarsi nei loro uffici una pazza che minaccia tutti gli addetti alle previsioni con un frullatore in mano con cui costringerà tutti quanti ad entrare dentro un forno gigante impostato alla temperatura da cottura dolci, 180°C. O entrano nel forno o fanno una colletta con cui dovranno regalarmi un condizionatore e i soldi per pagare i duemila euro di bolletta che mi serviranno per tenerlo acceso 24 ore su 24.

Sembro una vecchietta, parlo sempre del tempo. Bè, in realtà lo sono, sono la classica vecchietta che guarda con lo sguardo da omicida i bambini che giocano e schiamazzano nel giardino. Più di una volta ho pensato di chiamare la polizia quando un presunto bambino sotto casa stava ore a giocare con una macchinina telecomandata. Eh no, non ci sono più i giovani di una volta, i bambini non hanno più rispetto per noi anziani e soprattutto non ci sono più le mezze stagioni.

E con questo abbiamo concluso la saga dei luoghi comuni, quindi vi lascio con altre foto, che mi servono sempre come intermezzo per staccare dal calore della cucina!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s